Le soft skills. Che cosa sono e perché il loro valore è imprescindibile - Envise

Le soft skills. Che cosa sono e perché il loro valore è imprescindibile

Le soft skills. Che cosa sono e perché il loro valore è imprescindibile

Il 1° maggio è la festa dei lavoratori e a noi, come sempre, l’argomento del lavoro è un’argomentazione centrale.

Sia per il nostro modo di svilupparlo sul territorio, come la nostra continua consulenza tecnico-pratica e la ricerca d’incentivi per iniziare le attività in proprio.

Dalle manifestazioni della metà dell’800 a oggi, il tema del lavoro ha assunto connotati diversi. Questo è dovuto allo sviluppo dei nuovi bisogni, quindi, delle nuove domande.
L’economia mondiale dipende, ormai, imprescindibilmente alla tecnologia che corre veloce verso il futuro. Più gli anni vanno avanti più lo sviluppo aumenta la sua accelerazione.
Nonostante questo atteggiamento (fondamentalmente diverso e rapido) il mondo del lavoro e dell’imprenditoria segue delle eccellenze che non hanno mutato nel tempo ma, anzi, sono riuscite ad aderire a ciò che era in prospettiva di cambiamento.

Stiamo parlando delle soft skills, che sono competenza non misurabili e non attestate. A differenza delle hard skills, infatti sono quelle che comprendono le attitudini, la capacità di comunicare e le doti empatiche. Tratti, potremmo dire, personali che però hanno la forza di generare guadagni e nuove attività.
Tra queste ne abbiamo alcune abusate e altre meno famose ma non meno importanti. Vediamo quali sono quelle più ricercate.

Problem Solving: la capacità di posizionarsi in vari punti di vista per la risoluzione veloce dei problemi all’interno dei processi aziendali. Risorse logiche e di collegamento in ricerche fuori dagli schemi.

Creatività: sempre più richiesta e carattere predominante per avere uno sguardo all’innovazione. Un bene è alimentarle e farle crescere all’interno dei contesti. Esempio di questa dote sono le boom-startup.

Negoziazione: questa è una delle skills più strategiche e complesse. Il motivo? L’ascolto e la comprensione dei bisogni e della ragione altrui utile a creare compromessi.
Lateral thinking: Il cosiddetto pensiero laterale è un ottimo alleato per la risoluzione di problemi. Infatti, utilizzando un’intuizione temporale dei fenomeni e riesce ad allargare il raggio di possibilità di successo.

Capacità decisionale: prendere decisioni efficaci senza procrastinare è senza ombra di dubbio una qualità vincente. Questa viene dettata da un’attenta e altrettanto veloce analisi delle alternative.

Team management: avere dei buoni leader non aiuta solo a raggiungere il risultato ma a identificare le funzioni di ogni componente del gruppo e valorizzarle.

Intelligenza emotiva: comprendere e riconoscere le proprie emozioni e quelle degli altri consiste in plus per lavorare in team. Questa capacità aiuta a raggiungere velocemente gli obiettivi.

Pensieri critico: l’uso di usare esperienze pregresse e adattarle a quelle del presente è uno dei traguardi che aiuta a velocizzare i processi e aiuta a fornire la preparazione ad affrontarne altri.

Gestione dello stress: minimizzare le tensioni all’interno di una giornata lavorativa è un toccasana per l’ambiente e, inoltre, aiuta ad acquisire consapevolezza di sé.

Proattività: la continua presa d’iniziativa senza attendere ordini dall’alto. Un modo per non restare compressi nelle mansioni ma assumersi responsabilità e perché no(?), scommettere sulle proprie idee.

di Carmine Maritato

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito internet fa uso di piccoli file di testo (cookie) atti al corretto svolgimento di tutte le funzioni visualizzate. I cookie qui utilizzati sono esclusivamente di tipo statistico e di profilazione. Accettandone l’utilizzo, riusciremo ad offrire un servizio sempre migliore e mirato alle vostre esigenze.
-> Politica di privacy e trattamento dei dati personali

Alcuni contenuti o funzionalità del nostro sito non sono disponibili in quanto non è stata accettata l’esecuzione dei cookie.
Questo succede perchè “%SERVICE_NAME%” richiede l’utilizzo di tali cookie. Per visualizzare questo contenuto o funzionalità, è necessario attivarli cliccando qui.